lunedì 13 aprile 2015

ORZO PERLATO MANTECATO CON CREMA DI ASPARAGI E CHIPS DI PARMIGIANO


SI SI SI SI, ho vinto il mio primo Contest!!!
Doppio premio per la vittoria.
L'almanacco in cucina del grande Gualtiero Marchesi e ricettina tutta mia per il menù primaverile del contest StagioniAmo.
Prendo il testimone, passatomi dalla bella Federica del blog Caffè Babilonia, e con questa ricetta utilizzo, come lei mi ha suggerito, una classica  verdura di stagione: gli asparagi.

Ne troviamo diverse qualità in commercio: l'asparago rosa di Mezzago , l'asparago violetto di Albenga, quello bianco, totalmente privo di clorofilla , quelli classici verdi, gli asparagi selvatici e chissà quanti ancora, una cosa è certa la diversità di colore è dovuta al metodo di coltivazione adottato.
Crudi in insalata, tagliati sottilmente e conditi con sale e olio, oppure bolliti e insaporiti nel burro o con una salsa olandese, associati a paste o a risotti di questa verdura povera di calorie ma ricca di potassio e di sali l' impiego è versatile.
Li proviamo con l'orzo perlato? io direi di si.
Associati ad un formaggio stagionato come il parmigiano ne gustiamo così  tutta la delicatezza e la loro inconfondibilità del gusto.
E via e andiamo di orzotto e di asparagi e ..... benvenuta primavera






Ingredienti per 4 persone

300 gr di orzo perlato
1 mazzo di asparagi (circa 400 gr)
1 litro di brodo vegetale
1 carota
1 cipollotto
parmigiano grattugiato q.b.
vino bianco
30 gr di burro 
olio extravergine
sale

Pulire gli asparagi eliminando la parte legnosa del gambo e lessarli a vapore per 7/8 minuti.
Tenere le punte intere e frullare il resto aggiungendo del brodo, fino a crearne una crema, salare e tenera da parte.

per le chips:
accendere il forno e portarlo a 180°.
ricoprire una teglia con carta da forno e cospargere l'interno di un coppapasta con il parmigiano grattugiato 
far dorare per qualche minuti facendo attenzione che le chips non brucino.

Tostare l'orzo con un fondo di olio e burro il cipollotto tritato e la carota tagliata a cubetti.
Bagnare con il vino bianco e portare a cottura aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale.

Mantecare l'orzotto con la crema di asparagi ed il parmigiano.
Impiattare aggiungendo le punte di asparagi e le chips di formaggio

I menù di StagioniAmo